Per La Gestione Di Situazioni Di Cambiamento, Lutto O Separazione

Se non cambi, rischi di scomparire (Spencer Johnson)

Allenarsi al cambiamento è una delle chiavi per una vita Felice e gratificante.
Tra tutti i cambiamenti, l’esperienza della ‘separazione’ è tra le più dolorose e complesse da affrontare.
Che si tratti della separazione dalla propria terra e dai propri affetti vissuta da un migrante, della morte di una persona cara o di un divorzio, essere preparati al cambiamento aiuta nella gestione serena di queste esperienze.

Tutte, infatti, hanno in comune il passaggio – più o meno forzato – da una condizione nota e rassicurante a una dimensione completamente nuova e sconosciuta.
Nel caso della separazione da un partner, ad esempio, succede che i momenti e gli spazi nei quali ci si sentiva a proprio agio e ci si muoveva senza difficoltà, da un giorno all’altro, spariscono e lasciano grossi vuoti tutti da colmare.

In molti casi è proprio lo sforzo richiesto per colmare questi vuoti ad essere vissuto come insostenibile perciò, pur di alleviare l’ansia da cambiamento, si preferisce dimenticare tutti i disagi di una relazione al capolinea e di riscaldare la minestra.
Al riavvicinamento, generalmente, segue una piacevole sensazione di sollievo accompagnata dall’idea di aver fatto la cosa giusta per il proprio benessere.
Presto, però, tutti i disagi e le mancanze – causa della prima rottura – tornano a farsi strada nella relazione e, a meno di non essere esplicitamente e congiuntamente affrontati, tornano a generare rabbia, frustrazione, conflitti e, infine, una nuova rottura.

Ecco che riparte il circolo vizioso “separazione → ansia da cambiamento → riavvicinamento → mancanza di rinnovamento → nuova crisi → nuova separazione”.
Per spezzare il circolo vizioso o – meglio – per prevenirlo, è importante allenarsi al cambiamento.
Il cambiamento è un’esperienza ansiogena per tutti: passare da una condizione nota a una condizione ignota richiede uno sforzo notevole di adattamento al nuovo.

Uno sforzo che non sempre siamo pronti ad affrontare. Tuttavia è uno sforzo necessario e inevitabile. Pena la frustrazione data dal rimanere impantanati in una condizione che non genera Felicità. E la felicità è un diritto di tutti, al quale non si dovrebbe rinunciare MAI.
Ma da dove partire? Come FunRaising suggerisce spesso: se non sai da dove cominciare per risolvere un problema, prova a partire dal tuo Atteggiamento verso il problema.

Tre semplici atteggiamenti, adottati quotidianamente, ti aiuteranno ad essere più flessibile e predisposto ad accogliere ogni cambiamento come un’occasione di evoluzione e di crescita Personale.

TRE ATTEGGIAMENTI PER ALLENARTI A CAMBIARE

  1.  – CONOSCI, ACCETTA E AMA I TUOI LIMITI: sapere fin dove puoi spingerti ti aiuterà a definire il tuo potenziale senza strafare né sprecare risorse preziose. In questo modo sarà più semplice, per te, definire obiettivi sostenibili.
  2.  – VIVI NEL QUI E NELL’ADESSO: il passato e il futuro sono dimensioni che non essendo più o non essendo ancora offrono informazioni deformate dai ricordi o ingigantite dalla pre-occupazione. Evita, perciò, di ancorarti ad esse. Per realizzare o affrontare un cambiamento, hai bisogno di una lucidità di pensiero e di azione che esiste solo nel tempo presente.
  3. – OCCHIO ALLE RESISTENZE: le resistenze al cambiamento, se da un lato ti proteggono da dolori e pericoli, dall’altro ti mantengono nell’immobilismo, allontanandoti dai tuoi obiettivi. Cambiare richiede uno sforzo che nessuno vorrebbe fare ma purtroppo evitare il cambiamento è impossibile. È invece possibile rallentarlo o addirittura deviarne il percorso lasciando a briglia sciolta le resistenze. Tienile a bada con cura.

Accettare i tuoi limiti, vivere consapevolmente nel ‘qui ed ora’, riconoscere a gestire le tue ‘resistenze’, costituiranno la base del tuo allenamento quotidiano al cambiamento.
Se sei interessato ad approfondire il tema, se desideri confrontarti in merito alla gestione di una situazione specifica di cambiamento, puoi scriverci una mail oppure richiedere un primo appuntamento gratuito attraverso l’apposito form dei contatti.

logo funraising

Fissa un appuntamento

Lo scopo di ciascun percorso Fun-Raising è quello di accompagnare le Persone a vivere serenamente nel proprio mondo personale e professionale.