Counseling per i Professionisti dell'aiuto

I professionisti dell’aiuto presentano esigenze altamente specifiche e criticità dalle caratteristiche uniche.

Essi hanno innanzitutto il bisogno di preservare il proprio equilibrio interiore e la propria vita personale 

dalle, talvolta inevitabili, contaminazioni emotive derivanti dalle persone di cui si prendono cura.

A questo bisogno si aggiunge, poi, tutta la serie di necessità tipiche del lavoratore dipendente e/o del libero professionista.

Il Counselor per i professionisti dell’aiuto è di supporto per:

  • Costruire e conservare la “giusta distanza” al fine di preservare la vita privata
  • Sviluppare e mantenere la resilienza
  • Sviluppare le risorse interne
  • Prevenzione e gestione del burnout